Novitā Carburanti
Clicca qui per ingrandire l'immagine

Introduzione

La legge di bilancio 2018 ha introdotto due importanti novità in tema di carburanti:

 

  • la possibilità della loro deducibilità unicamente nel caso di pagamento mediante carte di credito, carte di debito o prepagate;

  • la necessità, per i soggetti passivi IVA, di documentare la spesa con fattura elettronica.

 

Vediamo in dettaglio di cosa si tratta

 

MODALITA' DI PAGAMENTO

Il comma 1-bis dell'art. 164 del TUIR, introdotto con effetto dal 1° luglio 2018, stabilisce che le spese di carburante per autotrazione sono deducibili se effettuate esclusivamente con carte di credito, carte di dedito o prepagate.

La disposizione non fa alcun riferimento ad altri possibili mezzi di pagamento.

A chiarire il tutto è intervenuto il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate n. 73203/2018, il quale dispone che, sempre ai fini della deducibilità della spesa, siano ammessi tutti i mezzi di pagamento diversi dal denaro contante, quali: assegni bancari e postali, vaglia cambiari e postali, bonifici bancari o postali, addebito diretto in conto corrente, nonché altri strumenti di pagamento elettronico (come le app) che consentano l'addebito in conto corrente.

 

RIASSUMENDO: Salvo ulteriori cambiamenti o proroghe, dal 1° luglio 2018, coloro che vorranno dedurre il costo del carburante non potranno più effettuare il pagamento con denaro contante.

 

 

FATTURA ELETTRONICA

L'art. 22 comma 3 del DPR 633/72 dispone che gli acquisti di carburante, effettuati da soggetti passivi IVA, siano documentati mediante rilascio di fattura elettronica.

Non sarà più possibile documentare la spesa, quindi, con le schede carburante così come fatto fino ad ora.

Il distributore dovrà rilasciare una fattura elettronica.

 

 

 

 


torna in alto
Questo sito utilizza cookies per memorizzare alcune informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito ed altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti. Leggi la nostra informativa sulla cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all'uso di questi cookies.